Chi siamo

 

Società per Azioni, a capitale interamente  detenuto dal Comune di Catania,  certificata ISO 9001,  gestisce il Servizio Idrico Integrato nell'ambito dell'area metropolitana di Catania ed in alcuni comuni limitrofi (S. Agata Li Battiati, S. Giovanni La Punta, Tremestieri Etneo, Gravina, S. Gregorio, Misterbianco), dalla captazione alla distribuzione di acqua ad uso civile, irriguo ed industriale  alla gestione  della fognatura e della depurazione delle acque reflue. Sidra gestisce un complesso sistema di produzione, che assicura il prelievo della risorsa idrica dal sottosuolo attraverso gallerie e pozzi trivellati ( galleria Tavolone, galleria Turchio, galleria Consolazione, e  pozzi Fisichelli, Etna Acque, Giusti, Messina e AISA). L’acqua, opportunamente potabilizzata attraverso un processo di dissabbiatura e disinfezione, viene poi convogliata, tramite condotte di adduzione, in 10 serbatoi al servizio dell’area metropolitana, con una capacità complessiva di accumulo pari a circa 150.000 m³.

 

La storia:

Le origini della società risalgono al  1967 quando  l'Amministrazione Comunale comincia a gestire direttamente gli impianti della Società Acque di Casalotto; nel 1971 nasce  l'Azienda Acquedotto Municipale che dal  1995, con l'acquisizione della Società Etna Acque, estende  il servizio anche ai comuni limitrofi. Il 1996 segna la nascita dell’Azienda Speciale Sidra, che inizia ad acquisire così tutti i caratteri di autonomia imprenditoriale e personalità giuridica  fino  al 2000, quando la Società Etna Acque e Sidra confluiscono in un unico soggetto giuridico, denominato  Sidra spa. Sidra è impegnata a preservare e rinnovare il patrimonio impiantistico per adeguarlo agli standard europei.  

I numeri:

Sidra serve circa 100.000 utenze, pari ad una popolazione media servita di circa 320.000 abitanti. La rete acquedottistica  ha una lunghezza globale di circa 900 km.

La rete fognaria attualmente ha una lunghezza di 488 Km, di cui 82 c.d. “bianca”, 148 nera, 258 mista. L’impianto di depurazione può assicurare  il servizio ad una potenzialità di 325.000 abitanti equivalenti, direttamente o mediante il ricevimento degli espurghi attraverso l’impianto di smaltimento dei bottini. Nell’ambito delle iniziative volte a superare i rigori della procedura di infrazione comunitaria “Acque Reflue” SIDRA provvede, a supporto del Comune di Catania, a progettare e realizzare il completamento della rete fognaria e l’ammodernamento e il potenziamento dell’impianto di depurazione, per la protezione degli acquiferi e la valorizzazione ambientale, naturalistica  e turistica dell’area metropolitana di Catania. Obiettivo ambizioso è quello di raggiungere entro il 2019, raddoppiando lo sviluppo della rete fognaria, la copertura dell’intero agglomerato di Catania con una rete collegata ad un impianto di depurazione, con elevati standard tecnologici e di sicurezza. Grande attenzione è posta al riuso delle acque reflue e alle possibilità di riutilizzo, anche per il recupero naturalistico e ambientale di aree periferiche.

Via Gustavo Vagliasindi, 53 95126 Catania

Centralino:
Tel. 095 544 111

Ufficio Protocollo:
Fax 095 544 264

Salta la Fila:
prenota la tua operazione al front office  al numero
0955187427
o collegandoti a http://sidra.ccup.it

 

Gli orari degli uffici

Unità Commerciale Utenze:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 08:00 alle 12:30.
Martedì e Giovedì dalle 08:00 alle 13:30 e dalle 14:40 alle 16:10.

Ufficio Tecnico Unità Distribuzione:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 08:30 alle 9:30.

Ufficio Tecnico Unità Rete Fognaria:

Riceve presso gli uffici aziendali (sc. C piano terra) il Martedì e Giovedì dalle 09:00 alle 11:00 o per appuntamento, chiamando il numero:          095 544 201